From "K" to "K"
IT
IRONMAN 70.3 a Zell Am See
Alessandro Degasperi è medaglia di bronzo all’Ironman 70.3 di Zell Am See.

Il forte triathleta fiemmese, numero 8 al mondo, ha corso un’altra gara da protagonista dopo il bronzo europeo conquistato poco meno di un mese fa a Wiesbaden.

Alessandro non riesce a tenere l’alto ritmo imposto nel nuoto da Rasmus Petraeus, Gavin Noble, Manuel Kung e Nils Frommhold ed esce attardato di circa 2’ dal gruppo di testa insieme a Dorian Wagner, Tim Meyer e Lukas Hollaus. Si formano, così, due gruppi in bicicletta.
Il primo “tirato” dal forte Manuel Kung, il secondo dal nostra Dega. Il ritmo è decisamente elevato e al termine la media è di oltre 42 km/h.
Inizia la frazione podistica che vede “saltare” Petraeus e Kung. Gavin Noble riesce a imporre da subito un buon ritmo che lo porterà vittorioso al traguardo; Nils Frommhold riesce a difendere la seconda posizione dagli attacchi di Alessandro che al traguardo conquista il terzo posto.

Alessandro al traguardo: “Anche oggi ho dato tutto quello che avevo. Volevo difendere la vittoria conquistata lo scorso anno, non ci sono riuscito ma ho conquistato il terzo posto che è anche il terzo podio stagionale in una gara di circuito Ironman 70.3. Ora parteciperò a qualche gara in Italia, poi volerò a Lanzarote per l’Ironman 70.3 e a novembre vorrei provare a debuttare nel circuito Ironman prendendo parte alla prova in Arizona.”

Alessandro Degasperi ha vestito l’azzurro più di una volta ed è salito sui podi delle più importanti competizioni nazionali e non di triathlon olimpico. Dopo i secondi posti nel 2007 e 2008 ai Campionati Europei di Ironman 70.3 decide di dedicarsi alla distanza raccogliendo ottimi risultati, soprattutto dal 2011.

Nel 2012 il Dega corona uno dei suoi sogni vincendo l’Ironman 70.3 di Zell Am See (Salisburgo) e conquistando numerosi podi. Difende i colori del CUS Trento. Nel 2013 è medaglia di bronzo agli Europei di Ironman 70.3 di Wiesbaden, secondo all’Ironman 70.3 Italy e terzo al Challenge Rimini.
11/08/2013